Il Bar

Leggi tutti i nostri articoli inerenti al retro gaming, agli indie game e tanto altro ancora. Se ti va spediscici i tuoi, li pubblicheremo, perché le chiacchere da bar sono più divertenti in compagnia!

Espresso News

Tutte le news che gli altri siti non ti dicono. Vuoi scoprire se escono ancora giochi per il tuo Mega Drive? Oppure vuoi conoscere qualche remake passato in sordina? Sei nel posto giusto!

La via speciale

Una raccolta con tutti i nostri speciali per riscopire grandi titoli del passato e ritrovare titoli di nicchia. indie e da quello commerciale.

Lo scrigno

La nostra sezione download con tantissimi link per scaricare giochi, programmi e materiale di vario genere in licenza Freeware o Opensource, legalmente rilasciati dai loro autori.

La fabbrica

Segui, supporta e interagisci con i nostri progetti in cantiere o del passato, entra nel vivo dei giochi indie della SEEP!

30 set 2015

Espresso News - Arcana Heart 3 Love Max!!!!! sbarca anche su Steam!

image
Ecco arrivare un altro picchiaduro  tipicamente per console anche per PC, questa volta si tratta dell’ottimo Arcana Heart 3 Love Max!!!!!. Gioco 2D tutto al femminile dove 23 lottatrici si dovranno sfidare in combattimenti all’ultimo… arcano. Infatti la serie Arcana Heart da sempre permette di personalizzare il proprio personaggio tramite speciali arcani (per questa occasione sono ben 23), in modo tale da cambiare il proprio stile di lotta.
Inoltre l’ultima fatica di Arc System Works ha per l’occasione infarcito il gioco di modalità extra, senza trascurare ovviamente lo Story Mode, ancora ricco di schermate e dialoghi dove scoprire ogni retro scena di ogni personaggio.
Il gioco è disponibile su Steam per 25,19€ grazie ad un piccolo sconto settimanale di 10%.
Trailer di Arcana Heart 3 Love Max!!!!!
Pubblicità:

28 set 2015

Speciale Oniken - Kenshiro incontra Ninja Gaiden, una carneficina in stile 8 bit è assicurata!

image
Joymasher è un piccolo team indie brasiliano composto da quattro persone dedite a creare nuovi giochi in vecchio stile. Il loro primo piccolo successo corrisponde al nome di Oniken, duro e puro action 2D dal look e dal gameplay volutamente ispirati alla scena anni 80/90 dell’era 8 Bit.
Tuttavia la voglia di tributare il passato non ha portato il team a fare un titolo poco ispirato, con il classico concept scialbo e già visto. Oniken nella sua più bieca tamarraggine è un sano elogio agli anni 80, in solo colpo unisce con sapienza la parte più ignorante del mitico manga Hokuto No Ken, con il gameplay frenetico e punitivo di Ninja Gaiden. Un mix che alla fine dei conti non solo si rivela geniale, ma che colma anche una mancanza, infatti il titolo di Joysmasher è un titolo con una sua linfa vitale, essenziale da essere custodito nella collezione di ogni buon retro gamer.
image
Oniken è un’organizzazione militare che ha preso il controllo del mondo dopo che quest’ultimo è stato devastato da un attacco nucleare. I pochi sopravvissuti devono vedersela con macchine volanti, robot e militari super addestrati senza alcun scrupolo. L’unica luce si riflette in Zaku, un omaccione che evidentemente è cresciuto a steroidi e con la saga di Ken il Guerriro come unico riferimento. Ci verrà presentato come un burbero guerriero senza paure e dal passato sconosciuto, in grado di decimare con la sua spada interi eserciti.
Questo è il plot narrativo che ci trasporterà nel mondo di Oniken, dove personaggi e citazionismo creano un’esperienza di gioco a modo suo unica e intrigante, la quale lascerà qualche sorriso ma anche tanta sana adrenalina.
image
A livello grafico ci troviamo di fronte ad un gioco che difficilmente non ci lascerà la sensazione di giocare a qualche emulatore per NES o SEGA Master System. La grafica 8 bit è davvero riprodotta fedelmente grazie ad un buon utilizzo delle palette e di una grafica minimale, a metà strada tra Contra, Ninja Gaiden e Strider; il tutto condito da cutscene davvero sfiziose, capaci di estremizzare la già non sobrissima storia (e questo va ricordato che è una nota più che positiva!).
Buono anche il sonoro, in particolare le musiche in chiptune, entrano nella testa dopo pochi secondi per non lasciarla più, regalando quel senso di familiarità ogni volta che si riascoltano.
imageimage
Arriviamo alla giocabilità. Oniken è roccioso e impegnativo come la stragrande maggioranza dei titoli del passato. I salti millimetrici e i nemici posizionati nei luoghi più fastidiosi possono diminuire sensibilmente la vostra possibilità di entrare in paradiso. Tuttavia proprio da questa difficoltà e dall’impegno di assimilare al meglio i controlli (che poi si riducono a colpo, bomba e salto) nasce la gratificazione e l’irresistibile voglia di portarlo a termine.
Il level design è ottimo, e anche se il gioco offre solo sei livelli (più uno bonus…) difficilmente non si rimane sazi; le varie situazioni di gioco più disparate e le divertentissime boss battle ci danno tutto quello che un titolo ha da offrire, senza fronzoli o inutili allungamenti.
image
Oniken è senza ombra di dubbio un titolo di nicchia riservato a pochi. Il tasso nostalgico è alto, così come la passione che trasuda da ogni pixel. Il mercato videoludico ha anche bisogno di videogiochi di questo tipo, fedeli al passato, in grado di farci tornare per qualche ora indietro nel passato e soprattutto in grado di raccontare a modo loro una parte della storia videoludica, che nel suo piccolo ha ancora molto da insegnare.
Video gameplay di Oniken.
Pubblicità:

21 set 2015

SEEP Universe in offerta: sconto del 70% per tutta la settimana!

image
Grande offerta per SEEP Universe, esclusivamente per questa settimana sarà possibile farlo proprio per soli 1,49 euro, ovvero ben il 70% di sconto sullo store Steam.
Per chi non conoscesse il progetto ricordiamo che si tratta di un action-platform 2D ispirato ai grandi classici 8 e 16 bit dalla elevata sfida e ben quattro mondi da scoprire, tutti pieni di nemici unici e situazioni sempre varie. Non mancano extra e livelli bonus da scoprire.
Potete acquistare SEEP Universe in offerta su Steam tramite questo linkhttp://store.steampowered.com/app/383630/
Qui sotto invece potete guardare il trailer che mette in evidenza i punti chiave del gioco:
Video trailer di SEEP Universe.
Pubblicità:

20 set 2015

Game Over di Milano, video racconto della giornata 19 Settembre!

image
Così si è concluso anche quest’anno il Game Over, festival degli sviluppatori indipendenti italiani. Anche se siamo potuti rimanere solo il primo giorno (la giornata del 19 Settembre) abbiamo visto a tanti buoni progetti indipendenti e ad un pubblico ricettivo e ben disposto a dare una possibilità alla scena underground.
Non staremo qui a fare i nomi di tutti i team e i giochi che abbiamo potuto vedere o provare, anche perché non è stata una competizione, ma una vera e propria festa per la passione per i videogiochi. Tuttavia abbiamo realizzato un breve filmato che un po’ riassume tutto: dagli sviluppatori, ai titoli indie, fino ai workshop e ovviamente il pubblico.
Ringraziamo lo staff di Game Over per l’opportunità e tutti i ragazzi che si sono fermati a provare e parlare con noi di SEEP Universe. Grazie di cuore!
Video Game Over, Milano 19 Settembre.
Pubblicità:

14 set 2015

Appuntamento a Milano per Game Over, il festival underground degli sviluppatori indie!

image
Vai pazzo per i videogame?!?
Conosci la scena indie?!? Vieni a scoprirla, divertiti e giocare a GAMEOVER Milano 2015. Il festival underground dedicato ai videogiochi degli sviluppatori indipendenti italiani.
La seconda edizione del festival GAMEOVER nasce per dare spazio, visibilità e accesso al mondo degli sviluppatori, programmatori di videogiochi indie (indipendenti) in un’iniziativa in cui possano mostrare le loro creazioni, ciascuno con un tavolo, uno stand fisso aperto ai visitatori con i loro computer, kit di sviluppo e ogni sistema che ritengano utile a mostrare ciò che fanno.
Ideando i software più radicali, più creativi e più innovatori italiani e del mondo capaci di incarnare alla perfezione l’anima della contemporaneità e di stupire, divertire, scioccare con immagini, suoni e interazioni fatti di quotidianità utopiche e distopiche.
Lo spirito di GAMEOVER è: consapevoli che il mercato mainstream dei videogames e delle applicazioni è fondamentalmente portatrice di un modello ideologico e culturale consumista e reazionario, i collettivi di creatori indipendenti possono al contrario incarnare un’attitudine videoludica artistica, critica e radicale, anche dallo spirito mediattivista.
Una caratteristica fondamentale di questo evento è la sua apertura verso altri mondi come quello della musica (pensiamo scene dell’elettronica come la 8-bit e simili), della grafica e del visual, all’informatica pura (la conoscenza dei sistemi di rete, del software libero, dei prodotti creative commons e delle più svariate applicazioni dell’elettronica dai maker fino a droni e robotica).Persino letteratura e il teatro, affacciandosi ai mondi di fiction, fantasy, hacking, cyberpunk e geek e quello delle performance sul palco, uomo nel rapporto uomo macchina, realtà e astrazione.
Ricordiamo che saremo presenti anche noi con il nostro SEEP Universe.
L’appuntamento è quindi per il 19 e il 20 settembre, per maggiori informazioni consultare il sito ufficiale:
Pubblicità:

10 set 2015

Secondo aggiornamento per SEEP Universe!

image
Con questo aggiornamento completiamo l’opera iniziata la scorsa settimana con il primo upgrade. Anche questa volta le novità sono parecchie, eccole riassunte brevemente qui:
 
  • Aggiunti 10 nuovi achievement.
  • Aggiunto un nuovo menù principale, permette di salvare i settaggi.
  • Aggiunta una nuova configurazione per il joypad, ora si può scegliere tra Mode A e Mode B.
  • Aggiunto il pieno supporto alle risoluzioni in alta definizione.
  • Aggiunta la possibilità di attivare il V-Sync.
  • Aggiustato qualche effetto sonoro.
  • Aggiustata la velocità di qualche animazione .
  • Nuovo prezzo 4,99.
Vi ricordiamo che potete trovare SEEP Universe su Steam, a questo indirizzo:
Grazie a tutti per il supporto! A bocca aperta
Pubblicità:

09 set 2015

Unboxing Super Mario Maker+Amiibo!

image
Con qualche giorno di anticipo è arrivato Super Mario Maker per Wii U,  la versione con Amiibo (la data ufficiale del rilascio è per l’11 settembre). Per l’occasione abbiamo fatto questo video di unboxing… sperando possa invogliarvi ad acquistarlo in modo da trovare i vostri livelli online.
Per il resto ci sentiamo presto, non mancherà un dettagliato post su questo gioco per omaggiare i 30 anni di Super Mario Bros!
Unboxing di Super Mario Maker
Pubblicità:

07 set 2015

Art of Mugen - I combattenti di due saghe SNK si ritrovano per l’ennesima scazzottata!

image
Avevamo visto qualcosa di simile con un altro Mugen (ci stiamo riferendo ad Art of Fighting vs Fatal Fury, qui trovate l’articolo: http://seepbar.blogspot.it/2014/12/art-of-fighting-vs-fatal-fury-un.html), ma quello che vi proponiamo oggi è dal nostro punto di vista ancora meglio. Si tratta di Art of Fury, picchiaduro fan made creato da Iron Mugen che vede i combattenti delle rispettive saghe di SNK darsele di santa ragione.
C’è voluto qualche anno prima di vedere una versione corposa, ma ne è valsa assolutamente la pena!
imageimage
Come prima cosa non bisogna farsi trarre in inganno dalla (bellissima) grafica in stile The King of Fighters, Art of Fury presenta un gameplay minimale, più in linea con le produzioni inizio anni 90 che con i picchiaduro moderni. Tanto che la più grande ispirazione la trae proprio dalla saga Art of Fighting, ereditandone la Power Bar, la quale ci consente di fare le mosse speciale, ma che andrà inevitabilmente caricata quando finisce. Inoltre il sistema di combo non è invadente, il gioco favorisce il sapiente utilizzo dei tre attacchi a disposizione e del set di mosse che ogni personaggio è in grado di adoperare, essendo così più accessibile anche ai non virtuosi delle combinazioni spacca dita.
image
Per quanto riguarda il roster dei personaggi avremo a disposizione i migliori combattimenti di Art of Fighting e Fatal Fury, da un lato ci sono lottatori del calibro di Ryo Sakazaki, Robert Garcia, Yuri Sakazaki, Takuma Sakazazki, King o Kasumi Todo; nell’altro lato ci sono i lupi famelici Terry Bogard e Andy Bogard seguiti da Mai Shiranui, Billy Kane, Kim Kaphwan o il mitico Geese Howard.
Il totale dei combattenti è di 21 personaggi, ognuno con il proprio stage e la propria musica. Inoltre sono stati inseriti anche 5 personaggi nascosti da scoprire (benché siano solo versioni extra cambiano sia l’aspetto grafico che il gameplay).
image
In definitiva Art of Mugen si aggiunge nella folta schiera dei titoli fan game davvero imperdibili. Se siete appassionati di picchiaduro ad incontri e del caro vecchio Neo Geo è un titolo estremamente consigliato.
Potete scaricarlo gratuitamente (sotto trovate il link per il download) per PC. Il gioco supporta il full screen e il joypad. Buona Power Wave a tutti!
image
Caratteristiche:

  • 21 personaggi e 5 versioni segrete.
  • Più di 20 stage.
  • Power Bar in stile Art of Fighting.
  • Mosse e Super Mosse a volontà.
  • Grafica in stile The King of Fighters.
  • Soundtrack originale.
  • Neo Geo feeling.
  • C’è Geese Howard ( ;D ).
DOWNLOAD Art of Fury (tramite il forum, in inglese)
Prova anche:
Pubblicità:

03 set 2015

Disponibile il primo aggiornamento per SEEP Universe!

image
Arriva il primo aggiornamento per SEEP Universe che introduce i tanto attesi achievement!
Per l’occasione abbiamo anche migliorato qualcosina, qui di seguito la lista completa delle novità della versione 2.0 di SEEP Universe:
 
  • Aggiunti 20 achievement.
  • Aggiunto il bottone ESC (permette di mettere in pausa e apre la barra del menù).
  • Aggiustate varie animazioni e la velocità dei movimenti.
  • Ricalibrato il terzo boss (ora è più semplice da sconfiggere).
  • Aggiunta la combinazione ALT+Invio per mettere velocemente in full screen.
Vi ricordiamo che potete trovare SEEP Universe su Steam, a questo indirizzo:
Vi ringraziamo ancora per il supporto e inviateci tutti i vostri pareri qui: staff@seepuniverse.com , come vedete vengono sempre ascoltati! Occhiolino
Pubblicità:

02 set 2015

Street Fighter, 28 anni dal debutto del primo capitolo!

image
Il 30 agosto è stato il ventottesimo anniversario del primo capitolo di Street Fighter. Nato nel 1987 dalla mente geniale di Hiroshi Matsumoto (il quale entrò poi nel 1988 a far parte della SNK sfornando una serie di masterpiece indimenticabili come Art of Fighting, Fatal Fury e The King of Fighters) insieme a Takashi Nishiyama (all’epoca già affermato grazie a titoli del calibro di Kung Fu Master e Spartan X), ha segnato la storia dei videogame, anche se il successo vero arriverà solo negli anni 90 con il secondo indimenticabile capitolo, Street Fighter 2: The World Warriors.
Per l’occasione vogliamo festeggiare questo evento ricordando i nostri due progetti completi OpenBor dedicati a questo fantastico picchiaduro, che possono essere scaricati gratuitamente per il vostro PC!
image
Fighting Street:
Un “remake” in salsa beat em up dove controllando Ryu e Ken rivivremo in modo esaustivo una reinterpretazione della storia del primo Street Fighter. Il gioco offre una lunga modalità storia composta da livelli che intrecciano vari stili di gameplay, dal classico picchiaduro a scorrimento, passando al platform, elementi RPG e feroci combattimenti 1 contro 1.
Inoltre include svarianti bonus come personaggi segreti, due finali differenti, una modalità extra per due giocatori e l’art gallery.
image
Fighting Street Hack Boss:
Una speciale versione dove è possibile impersonare tutti i boss del primo Street Fighter.  Preparatevi a menare le mani con Sagat e company attraverso nuovi stage esclusivi e la nuova modalità Survival. Può girare indipendentemente dalla versione Fighting Street.
image
Per maggiori informazioni vi rimandiamo al nostro blog dei progetti:
Pubblicità: