Il Bar

Leggi tutti i nostri articoli inerenti al retro gaming, agli indie game e tanto altro ancora. Se ti va spediscici i tuoi, li pubblicheremo, perché le chiacchere da bar sono più divertenti in compagnia!

Espresso News

Tutte le news che gli altri siti non ti dicono. Vuoi scoprire se escono ancora giochi per il tuo Mega Drive? Oppure vuoi conoscere qualche remake passato in sordina? Sei nel posto giusto!

La via speciale

Una raccolta con tutti i nostri speciali per riscopire grandi titoli del passato e ritrovare titoli di nicchia. indie e da quello commerciale.

Lo scrigno

La nostra sezione download con tantissimi link per scaricare giochi, programmi e materiale di vario genere in licenza Freeware o Opensource, legalmente rilasciati dai loro autori.

La fabbrica

Segui, supporta e interagisci con i nostri progetti in cantiere o del passato, entra nel vivo dei giochi indie della SEEP!

31 ott 2014

Retro “horror” Games - I titoli assolutamente da giocare per la notte di Halloween!

image
E’ Halloween! Che bello, riprendiamoci mentre giochiamo a Slender facendo finta di avere paura!!
Naaa, non fa per il SEEP Bar.
Invece andiamo indietro nel tempo a vedere tutti i migliori giochi retrò con ambientazioni “lugubre”, assolutamente da giocare in una serata in perfetta armonia con Halloween.
Più che di giochi horror nel vero senso della parola mostreremo una carrellata di titoli divertenti o dal grande valore storico. Preparatevi e buon… dolcetto o scherzetto!
Pubblicità:

Ghosts 'n Goblins:
Il classico Capcom non poteva proprio mancare. L’avventura di Arthur rimane ad oggi una delle più riuscite nel mondo videoludico, sia per quello che concerne il gameplay, sia per la caratterizzazione dell’ambientee dei personaggi. Una favola ambientata tra cimiteri, demoni e fortezze, un must per tutti gli appassionati di action/platform game. Ad Halloween fa sempre la sua bella figura… ammesso che si riesca davvero a finire in una sola notte, vista a quanto è bastarda la difficoltà!
image
Medievil:
Per un po’ di tempo è riuscito ad essere un valido successore spirituale di Ghosts’n Goblins, purtroppo poi la saga si è persa con il remake del 2005 per PSP. In ogni caso il primo capitolo rimane uno dei videogiochi più amati della generazione PSX. Era davvero spassoso vestire i rinsecchiti panni dell’ossuto Sir Daniel e sconfiggere orde di zombie. Un delizioso platform/adventure game che davvero non conosce tempo, adatto per rievocare la mitica generazione 32 bit.
image
Splatterhouse:
Un colosso all’insegna del divertimento splatter del passato. Un picchiaduro a scorrimento del 1988 che ha pochi rivali per quello che concerne lo spargimento di sangue. Rick Taylor e la sua Terror Mask hanno segnato l’infanzia di ogni buon retro gamer che si rispetti. Ogni volta fare una carneficina nell’oscura casa del dottor West è un piacere. Splatterhouse è un simbolo di una generazione lontana ma sempre capace di sfogare la nostra parte più brutale.
image
Castlevania: Symphony of the Night:
Più che un gioco una poesia oscura che sembra partorita da Baudelaire. Castlevania: Symphony of the Night è il miglior episodio dell’intera saga. Ricco di pathos e forte di un’ambientazione riuscitissima e capace di intrattenere in qualunque momento il videogiocatore, il titolo Konami è must per tutti gli amanti di sceneggiature oscure e sinistre. Non poteva proprio mancare in una classifica di giochi da giocare ad Halloween, anche se vi durerà ben più a lungo visto le sue tre avventure da portare a termine. Da giocare con rigoroso silenzio su SEGA Saturn.
image
Silent Hill:
Il primo episodio di Silent Hill è decisamente uno dei più riusciti survival horror di sempre, a nostro modesto parere anche di Resident Evil. L’atmosfera angosciosa, sotto il celebre velo di nebbia e neve, rendono questo gioco unico. Poche armi, pochi medikit, scontri difficili, al limite della sopravvivenza, apparizioni e mostri; solo l’ostinazione porta avanti Harry a trovare sua figlia. Al di là di una storia brillante, e ancor meglio realizzata, Silent Hill offre anche dei spunti di riflessione sui drammi esistenziali. Per chi vuole passare un Halloween in gran stile.
image
Maximo:
Ne abbiamo già parlato in queste pagine (leggi cliccando qui) di quanto è bello il titolo Capcom uscito su Play Station 2. Ovviamente, come il buon Ghosts’n Goblins (da dove trae ispirazione), è anche un titolo perfetto da giocare in pieno Halloween. Maximo ripropone la formula del titolo anni 80 in un mondo totalmente 3D e con livelli esplorabili. La grande difficoltà e l’ottimo level design rendono questo titolo uno dei migliori per la console 128 bit della Sony.
image
Luigi’s Mansion:
Un appuntamento fisso per grandi e piccini, non poteva mancare la mitica Nintendo. Luigi Mansion è una riuscitissima parodia dei giochi horror con eroe il simpaticissimo Luigi, il fratello fifone di Mario. Proprio nei panni del cappello verde più famoso di tutti i tempi dovremo cercare suo fratello in una mansione piena di spiriti, i quali per sconfiggerli verranno aspirati da un potente aspiratore. Un titolo scanzonato, pieno di humor e dal grande gameplay, una pietra miliare del GameCube. L’unica pecca? Vi durerà realmente solo la sera di Halloween, argh!
image
House of the Dead:
Uno dei giochi arcade più amati di sempre, molto probabilmente il light gun più celebre. La SEGA è riuscita a creare un videogioco dannatamente divertente, dove sparare ad ogni tipo di zombi è puro piacere. Una difficoltà estrema, ma mai estenuante, rende la giocabilità di House of the Dead un titolo immortale, sempre piacevole da tirare fuori e da giocare insieme agli amici. Assolutamente consigliato per chi vuole divertirsi in gruppo!
image
Mortal Kombat:
Ok, forse un po’ fuori luogo, ma il “gore” dei primi Mortal Kombat ben si addice alla festa di Halloween. Il picchiaduro più sanguinolento del mondo dimostra tutto il suo lato trash con pozze d’acido, corpi carbonizzati, puntoni, fatality e litri di sangue da far piangere di commozione l’Avis. Giocato in gruppo, magari facendo dei piccoli tornei, è praticamente irresistibile anche grazie al suo gameplay non troppo complesso ma più orientato verso l’immediatezza.
image
Nightmare in the Dark:
Un titolo Neo Geo squisitamente Arcade dai toni lugubri e una deliziosa grafica pixellosa. Giocato in cooperativa può davvero creare dipendenza, grazie alla sua semplicità dedita a giochi del medesimo genere come l’intramontabile Bubble Bobble. Nei panni di due spiriti oscuri dovremo sconfiggere zombie, fantasmi e addirittura mostri come Frankenstein.
Facile iniziare, difficile scollarsi!
image
Darkstalkers:
Un picchiaduro anni 90 made Capcom. Scegli uno dei mostruosi personaggi e affronta altrettanti mostruosi avversari. Questo è il concetto base di Darkstalkers, picchiaduro ad incontri in stile Street Fighter. Se amate i tecnicismi, la grafica in stile cartoon e i cimiteri, questo è il fighting game che fa per voi. Un Halloween all’insegna di Super Mosse!
image

30 ott 2014

Nintendo omaggia il mitico Excitebike con Mario Kart 8!

image
Ah, quante partite in sala giochi con il mitico Excitebike, era davvero irresistibile impennare in quel tripudio di pixel, tipicamente anni 80.  
Nintendo ha deciso di omaggiare il suo storico titolo, nato su NES nel lontano 1984, preparando un DLC per Mario Kart 8.
Il prossimo DLC pack permetterà ai giocatori di competere su una pista piena di colline, acrobazie, e pozzi di fango che hanno reso l'originale Excitebike uno dei giochi di motocross più divertenti e famosi del globo
Quello che vedremo in Mario Kart 8 sarà una sorprendente versione 3D capace di valorizzare l'era 8-bit. Tutto sembra essere molto curato e fedele al titolo originale (sotto potete vedere il video di presentazione), saranno quindi incluse le feature originali, come quella delle quattro corsie o le odiatissime aree fangose, ​​dove tutti cadevamo rimanendo miserabilmente bloccati. L’espansione vanterà anche un remix della colonna sonora originale.
Questo DLC, che si chiamerà Excitebike Arena, sarà anche un modo per preparare i fans della grande N ad un nuovo episodio della saga? 
Speriamo, intanto aspettiamo (visto che non ha ancora una data precisa) questo DLC giocando all’originale per NES!
Trailer DLC Mario Kart Excitebike Arena
Pubblicità:

29 ott 2014

Marvel First Alliance 2 – Un OpenBOR che promette mazzate a non finire con i Super Eroi!

image
Il caro vecchio IdealSoft aveva già parlato di Marvel First Alliance, un discreto gioco realizzato con il famoso engine OpenBOR. Oggi noi vi vogliamo parlare del secondo capitolo (uscito qualche mese fa), nettamente migliore sotto tutti i punti di vista rispetto al predecessore.
Prima di tutto è ben visibile un netto sforzo per rendere la grafica compatta e d’impatto; in secondo luogo il gameplay è meno “sbavato”, nonostante mantenga la semplicità dedita ai vecchi picchiaduro a scorrimento (ovvero: pugno, salto, mosse speciali e poco altro).
Anche per quello che concerne lo story mode i programmatori non si sono risparmiati e finalmente hanno creato una modalità degna dei super eroi Marvel, i quali se la vedranno contro i cattivoni di turno.
image  image
Tuttavia il punto forte rimane il vasto roster dei personaggi a disposizione, davvero incredibile per un titolo freeware.
Marvel First Alliance 2 offre un numero complessivo di 52 personaggi giocanti, tra cui gli immancabili Thor, Spiderman, Wolverine, Hulk, Captain America,  I Fantastici 4, Iron Man e Deadpool. Molti si sbloccheranno con l’avanzare della modalità storia, altri in differenti modalità (anch’esse sbloccabili, terminando il gioco più volte).
Insomma vi aspetta una gran dose di divertimento in questo beat em up realizzato con l’OpenBOR, poco altro c’è da aggiungere, però rimane tanto con cui giocare, buon divertimento!
Video di Marvel First Alliance 2 (free OpenBOR game)
DOWNLOAD Marvel First Allience 2 (dal sito dell’autore)
Leggi anche:
Pubblicità:

28 ott 2014

Bfxr – La soluzione facile ed economica per creare effetti sonori in stile 8 bit!

image
State creando un gioco e avete bisogno di effetti sonori in stile 8 bit? Nessun problema, Bfxr è il programma adatto a voi.
Si tratta di una sorta di “sintetizzatoreonline dove cambiando e settando vari parametri potrete ottenere suoni direttamente emulati dalle console del passato come NES o SEGA Master System.
Nonostante l’interfaccia spartana Bfxr si fa subito apprezzare per il gran numero degli equalizzatori a disposizioni. Oltre a questo, sulla parte sinistra, sarà possibile scegliere il genere di effetto sonoro che vorrete creare, come ad esempio il suono di un salto o quello di un power up.
Il programma può essere usato tramite browser o scaricato per Windows o MAC, ed è completamente freeware.
Uno strumento davvero essenziale e comodo per la creazione di suoni squisitamente in 8 bit, un piccolo regalo per tutti gli amanti del retro gaming.
Pubblicità:

DOWNLOAD Bfxr (dal sito ufficiale)

24 ott 2014

Si rinnova lo storico blog della SEEP!

image
Un po’ a sorpresa ecco che lanciamo online il nuovo blog della SEEP. Era il 2007 quando SEEP decise di aprire un blog per condividere con altri utenti il suo primissimo lavoro per OpenBOR: Fatal Fury ReBout.
Da quel giorno molte cose sono cambiante, il blog, che una volta vantava ben 4 visite al giorno (quando andava di lusso) e un solo post, è oggi invece (con dedizione, passione e volontà) un incontro fisso per gli appassionati di giochi fan made desideriosi di scaricare i nostri lavori.
Da quella stessa passione, dopo quasi 8 anni, ecco un nuovo restyling di quel caro “SEEProduction”. 

Ma lasciamo i ricordi da parte e andiamo a vedere le nuove caratteristiche del blog:

Pubblicità:
Nuova grafica:
Ora l’interfaccia è più gradevole e sobria, migliorando di molto la lettura degli articoli e la navigabilità delle stesse pagine.

Doppia lingua (italiano e inglese):
Finalmente inserito anche l’inglese. Le due lingue sono distinguibili tramite due piccole icone delle relative bandiere, rendendo la lettura più fluida.

Nuovi post:
Riscritti e ripubblicati per essere maggiormente chiari e sintetici, non perdendo comunque la loro esaustività.

Nuove sezioni:
Il blog della SEEP si amplia e da oggi raccoglie nuovi giochi e risorse da scaricare. Le nuove sezioni sono:

Bootleg: una raccolta delle versioni non ufficiali dei nostri giochi, spesso con features uniche o abbandonate in seguito allo sviluppo. Possono rientrarci anche lavori hack.
Hosted: qui vengono pubblicizzati tutti i giochi non targati SEEP ma affini (scopri come fare per mandarci il tuo: clicca qui).
Mugen: a seguito del successo delle nostre segnalazioni qui sul nostro SEEP Bar abbiamo deciso di mettere anche una sezione Mugen, selezioando dei giochi completi rari o abbandonati assolutamente da provare.
Risorse: man mano metteremo online risorse grafiche o di altro genere (vedi tutoriali o sonore) per aiutare chi si avvicina al mondo indie.

Direi che dopo questa presentazione non vi rimane che visitare il nostro nuovo blog e lasciare le vostre impressioni:

Inoltre prendiamo la palla al balzo per collaborare con noi:

22 ott 2014

Cyberandroid - Un fantastico Arkanoid tutto italiano!

image
Arkanoid più passa il tempo e più sembra riuscire a divertire. Ancora di più quando si rifà “il trucco” grazie a mani esperti. E’ il caso di Cyberandroid, accattivante free browser game ispirato all’intramontabile titolo della Taito, realizzato dagli italianissimi Massimiliano Licari (programmazione) e Oscar Celestini (grafica); quest’ultimo già famoso grazie al popolare Golden Axe Myth.
Nonostante il gioco sia chiaramente di matrice arcade i due sviluppatori hanno deciso anche di dare una caratterizzazione più profonda al loro progetto, rendendolo così più accattivante. Nei panni di Nora, un’androide femmina, saremo immischiati negli sporchi interessi di una mega-corporazione dedita solo al lucro; ci ritroveremo così nello cyberspazio con l’obiettivo di distruggere virus e firewall a bordo del nostro surf energetico.
In definitiva Cyberandroid offre un’emulazione del gameplay di Arkanoid praticamente perfetta e una piccola storia semplice ma allo stesso tempo godibile, tanto da riuscire ad entrare nel cuore di tutti i videogiocatori di vecchia data.
image
Play Now Cyberandroid (gioca adesso ad Cyberandroid)
Pubblicità:

20 ott 2014

Super Street Fighter II X Grand Master Challenge – Mugen all’ennesima potenza!

image
Non parliamo spesso di Mugen ma quando capita è per qualcosa di davvero speciale. Vi avevamo già deliziato con l’ottimo Fatal Fury Special Mugen, oggi vogliamo sbalordirvi con questo Mugen, molto raro, dal nome Super Street Fighter II X Grand Master Challenge.
Si tratta di un ennesimo remake del secondo capitolo del picchiaduro più famoso del mondo, ma a differenza di altri lavori questo è davvero ben strutturato e in grado di far gioire i fan della saga.
image
Super Street Fighter II X Grand Master Challenge è un gioco di combattimento assemblato con i migliori personaggi in circolazione per il Mugen. Il roster comprende tutti i lottatori del secondo episodio (quindi Ryu, Ken, Chun Li, Guile, Bison e compagnia bella) più quelli del primo episodio, ovvero Joe, Lee, Gen, Birdie, Eagle, Geki e Adon. Inoltre è possibile giocare e affrontare anche inedite chicche come ad esempio Gouken o Evil Ryu (meglio conosciuto con il nome Satsui No Hado Ryu).
Ogni character è dotato del proprio set di mosse speciali e super mosse. Non mancano nemmeno i temi musicali storici e gli indimenticabili stage di Street Fighter 2 (chi non ricorda la statua del Buddha di Sagat o la rete nello stage di Vega?).
image image
Ma dove questo remake offre il meglio è sicuramente l’ottima giocabilità. Divertente ed equilibrato, forse (azzarderei dire) più dell’originale, offre svarianti modalità di gioco (tra cui il team e la cooperazione) e un settaggio dei personaggi quasi maniacale, in grado di renderli tutti equilibrati tra loro, non facendo sentire il peso della loro provenienza.
Inutile dire che questo gioco, come altri del genere, è praticamente infinito se giocato in doppio con un amico (peccato che il Mugen non disponga di una modalità on-line…).
image
Dopo tutto quello elencato sopra non possiamo non citare anche la grafica, davvero buona, ricca di animazioni e effetti spettacolari. Un connubio tra il secondo capitolo, il terzo e la serie Alpha; davvero riuscito. Nonostante possa apparire discordante per chi conosce le notevoli differenze tra i vari capitoli, è indubbio che qui ci troviamo di fronte ad un prodotto ben amalgamato con gli elementi che caratterizzano i vari episodi e capace di stuzzicare anche i palati più fini, nonostante la sua natura amatoriale.
E’ proprio vero, il Mugen non invecchia mai. Buone botte!
 image image
Caratteristiche del gioco:
  • 28 personaggi selezionabili.
  • Sfide a più giocatori.
  • Modalità versus, survival, drammatic battle e team.
  • Stupenda grafica in stile retrò.
  • Soundtrack arrangiata.
  • Un sacco di scenari da scoprire.
  • Set di mosse originali comprese le Hyper Moves.
  • Tutta la magia di Street Fighter.
[Mugen] Super Street Fighter II X Grand Master Challenge (Rare full game download)
Scaricalo adesso:
Gioca anche a:
Pubblicità:

16 ott 2014

Espresso News - In cantiere un remake non-ufficiale di Maniac Mansion: Day of the Tentacle!

image
Per gli amanti delle avventure punta e clicca Maniac Mansion: Day of the Tentacle non è certo un nome nuovo. Il sequel di Maniac Mansion, realizzato dalla gloriosa LucasArts, è ad oggi uno dei giochi più amati, vero e proprio oggetto di culto tra gli appassionati.
Proprio da questa passione nasce la voglia di alcuni membri del forum di Adventure Game Studio di riportare a nuovo splendore Maniac Mansion: Day of the Tentacle, grazie ad un remake amatoriale. Tale progetto vedrà quasi immutato il gameplay, ma completamente rivoluzionata l’estetica, abbandonando la vecchia risoluzione a favore di una nuova grafica, completamente in HD.
Il progetto è molto ambizioso e ha bisogno di nuovi scripter e grafici, pronti a dare il proprio contributo; se vi sentite in grado di partecipare ad un progetto così ambizioso visitate la pagina degli autori (sotto il link). Potreste rimanere nella storia videoludica!
image
Day of the Tentacle Remake (tramite Adventure Game Studio forum)
Leggi anche:
Rigiocare alle vecchie avventure con ScummVM
Pubblicità:

15 ott 2014

Splatterhouse: Jennifer Smells Of Rot – Potrebbe arrivare un film indipendente dedicato alla saga di Namco!

image
Halloween si avvicina, così ecco spuntare molti annunci su film horror (o presunti tali), tuttavia in questo c’è qualcosa di speciale. Già, perché questa volta sembrerebbe in cantiere un film dedicato a Splatterhouse, il mitico beat em up nato a fine anni 80 dalle menti Namco e ancora oggi nel cuore di migliaia di videogiocatori. 
L’idea Gareth Morgan di "Zenith Films UK" e viene presentata su Indiegogo per trovare i fondi (sotto il relativo link per contribuire). 
Il film si chiamerà “Splatterhouse: Jennifer Smells Of Rot” e sarà ispirato alla storica saga di videogiochi. Qui di seguito potete leggere le parole dello stesso regista indipendente riguardo il suo progetto:

"Splatterhouse: Jennifer Smells of Rot, segue la storia di Splatterhouse. Sarà ambientato tra il primo e il secondo capitolo e racconterà le vicende di Jennifer Willis. Rick non è riuscito a salvare la sua ragazza ed è stato accusato per le sue divagazioni folli nel palazzo pieno di demoni, addirittura accusato dell'omicidio di Jennifer. Nel frattempo la Terror Mask trova Jennifer all’Inferno e lei pone la domanda 'puoi salvare te stesso?' Così Jennifer indossa la Terror Mask e tenta di fuggire dall'Inferno e dalla West Mansion, cercando di rimanere lucida nonostante tutti i macabri avvenimenti.  
Ho voluto raccontare questa storia per qualche ora, credo di essere a quel punto della mia carriera dove posso permettermi di ricreare il mondo di Splatterhouse attraverso le mie capacità narrative e l'uso del mio stile artistico unico, che credo valorizzi al meglio Splatterhouse".

Non ci resta che attendere e supportare l’iniziativa, sperando non si riveli qualcosa di eccessivamente trash (anche se forse, in questo caso, non guasterebbe)!
Teaser Trailer Splatterhouse: Jennifer Smells Of Rot
Splatterhouse: Jennifer Smells Of Rot (tramite Indiegogo Page)
Pubblicità:

14 ott 2014

Espresso News – Torna Dragon Quest II in un remake esclusivo per Android e iOS!

image
Continua l’eccellente politica di Square Enix di riportare alla luce classici del mondo dei giochi di ruolo su sistemi mobile. Questa volta tocca a Dragon Quest II, il quale è stato rilasciato da qualche giorno per iOS e Android. Il secondo capitolo della storica saga degli anni 80, quando gli sviluppatori erano conosciuti ancora come Enix, si rifà il look con un’accattivante grafica in stile 16 bit e nuovi dungeon da scoprire.
Ovviamente anche i comandi sono stati cambiati per ottenere il massimo dall’esperienza dal touch screen dei nostri tablet e smartphone, puntando così ad una semplificazione, anziché riproducendo il macchinoso menù del titolo originale.
Dragon Quest II può essere acquistato a soli 4,49 €. Ricordiamo che il gioco è per ora solo localizzato in inglese, speriamo in futuro in un aggiornamento per la lingua del bel paese; in ogni caso rimane la rivisitazione di una pietra miliare assolutamente da provare, al di là delle barriere linguistiche!
image
Link per acquistare Dragon Quest II (Square Enix remake):
Dragon Quest II on Google Play (tramite Google Play)
Dragon Quest II on iTunes Store (tramite iTunes)
Pubblicità:

10 ott 2014

Red Hot Over Drive – Se ti piace la Ferrari e Out Run prova questo divertente gioco di corse in stile retrò!

 image
Red Hot Over Drive è davvero una piacevole sorpresa nel panorama indiegame, perché non capita spesso di rivivere così intensamente tutta la magia del mai dimenticato Out Run della SEGA. A bordo di una Ferrari 430 dovremo sfrecciare per ben cinque differenti scenari di gioco, nell’intento di risparmiare più tempo possibile fino al prossimo check point. Una forma collaudata e tipica dei giochi di corse anni 90, tanto semplice quanto irresistibile e intramontabile.
A questo si aggiunge una grafica in pixel art davvero suggestiva, fatta di colori vivaci ed azzeccatissimi effetti atmosferici. La possibilità di ascoltare quattro stazioni radio, ovviamente composte da brani in chiptune. Tre livelli di difficoltà adatti a qualsiasi tipologia di videogiocatore.  E qualche inedita features, come la possibilità di ricaricare la propria macchina ad ogni distributore di benzina.
Questo riuscitissimo “clone” di Out Run può essere scaricato gratuitamente e avviato su qualsiasi sistema operativo Windows. Fateci sapere il vostro migliore punteggio!
image
DOWNLOAD Red Hot Overdrive (da Adventure Game Studio)
Pubblicità:

09 ott 2014

Castle Mania – Un titolo ispirato all’intramontabile Castlevania da giocare sul proprio browser!

 image
Sappiamo bene che tra di voi che bazzicano il SEEP Bar c’è una nutrita schiera di appassionati del mitico Castlevania, soprattutto dei primissimi e indimenticabili episodi. Quindi non potete assolutamente perdervi Castle Mania, un indie game totalmente freeware, sviluppato con Unity da The Zombie Saurus, e distribuito tramite il famoso Game Jolt.
Castle Mania è un action platform dalle tinte retrò, composto da una grafica in stile 8 bit e un gameplay solido, a dir poco ispirato dal famoso titolo Konami. Il nostro eroe può attaccare, saltare e usare la magia; in modo tale da superare orde di zombie e trappole malefiche.
Bensì non sia particolarmente longevo (parliamo sempre di un giocabile su browser e realizzato appositamente per la NESJam), Castle Mania offre un sano divertimento e saprà addirittura catturare le pupille di chi ama lo stile old school, fatto di pixel e colori sgargianti.
Assolutamente da provare per tutti gli appassionati di Castlevania e platform!
image
Play now Castle Mania (gioca tramite Game Jolt)
Se vuoi provare i nostri giochi ospitati su Game Jolt clicca qui:
SEEP's Games
Pubblicità:

05 ott 2014

Baezult – Un platform vecchia scuola disponibile gratis su Desura!

image
Atapki ha rilasciato un nuovo indie game per Windows, si tratta di Baezult. Il gioco è puzzle/platform dal look davvero retrò ambientato tra templi ricchi di trappole e insidie da scongiurare.
Baezult è un titolo immediato e ricco di divertimento, ben lontano dagli standard odierni, tuttavia capace di regalare ancora del sano divertimento stimolando il giocatore a dare sempre il meglio per finire ogni stage presente.
Atapki ha rilasciato la sua opera in versione freeware su Desura (richiede registrazione gratuita), sotto trovate il link al download e alla pagina ufficiale Facebook, mettetegli un bel “mi piace”!

Pagina Facebook Atapki
DOWNLOAD Baezukt (Scaricalo tramite Desura)
Pubblicità: