Il Bar

Leggi tutti i nostri articoli inerenti al retro gaming, agli indie game e tanto altro ancora. Se ti va spediscici i tuoi, li pubblicheremo, perché le chiacchere da bar sono più divertenti in compagnia!

Espresso News

Tutte le news che gli altri siti non ti dicono. Vuoi scoprire se escono ancora giochi per il tuo Mega Drive? Oppure vuoi conoscere qualche remake passato in sordina? Sei nel posto giusto!

La via speciale

Una raccolta con tutti i nostri speciali per riscopire grandi titoli del passato e ritrovare titoli di nicchia. indie e da quello commerciale.

Lo scrigno

La nostra sezione download con tantissimi link per scaricare giochi, programmi e materiale di vario genere in licenza Freeware o Opensource, legalmente rilasciati dai loro autori.

La fabbrica

Segui, supporta e interagisci con i nostri progetti in cantiere o del passato, entra nel vivo dei giochi indie della SEEP!

17 gen 2017

La recensione di Fate/Extella: The Umbral Star!

image
Questo venerdì uscira Fate/Extella: The Umbral Star per PS4 e PS Vita, nuova fatica di Marvelous che ci trasporta ancora una volta nell’universo Fate, ma questa volta in salsa Musou. Riuscirà a scalzare dal trono i vari Dinasty Warriors? Non vi rimane che leggere la nostra recensione ospitata nel sito Truegamers.it a questo indirizzo: http://www.truegamers.it/87935-2/
Ringraziamo ancora una volta il team di Truegamers.it per averci dato l’opportunità di recensire un gioco per il loro portale.
Pubblicità:

14 gen 2017

La recensione di Gunmetal Arcadia Zero: un tuffo nel passato con un nuovo indie game!

image
Chi ama il retrogaming non può fare a meno di notare con piacere che la scena indie degli ultimi anni ha cavalcato l’onda del revival sfornando centinaia di titoli dediti alla vecchia scuola, molti mediocri, ma altrettanti davvero interessanti.
Gunmetal Arcadia Zero vuole essere uno di questi. Si tratta di un prequel di un progetto più ambizioso sviluppato da Minor Key Games, famosi già per aver rilasciato i due apprezzatissimi: Super Win the Game e You Have to Win the Game. Sarà riuscito ad entrare nel limbo delle perle in stile 8 bit? Non vi resta che leggere la nostra recensione. Ringraziamo lo staff di Truegamers.it per la concessione del gioco e dello spazio di pubblicazione.
Link alla recensione: http://www.truegamers.it/87820-2/
Pubblicità:

10 gen 2017

Ecco l’anteprima di NieR: Automata!

image
Non avete avuto modo di provare la DEMO per PS3 di NieR: Automata? Aspettate la versione PC?
Nessun problema, ecco a voi la nostra anteprima di NieR: Automata, il nuovo action-RPG-game di Platinum Games in uscita per Marzo. Preparatevi a fare un lungo viaggio in un mondo dispotico e fatiscente.
Potete leggere l’articolo completo su Truegamers.it a questo indirizzo: http://www.truegamers.it/87849-2/
E voi l’avete provato? Quali sono le vostre prime impressioni?
Pubblicità:

06 gen 2017

Diablo III, abbiamo provato l’atteso aggiornamento per il ventesimo anniversario! (PS4 - Update 2.4.3)

image
Per Blizzard è una consuetudine coccolare i suoi fan rilasciando numerosi aggiornamenti, a maggior ragione quando si tratta di uno dei suoi brand di punta. Stiamo ovviamente parlando di Diablo, che proprio quest’anno festeggerà il suo ventesimo anniversario.
Per l’occasione  la software house statunitense – famosa, tra le altre cose, anche per aver firmato saghe come Warcraft, StarCraft e il più recente Overwatch – ha rilasciato da poche ore un aggiornamento che permette di addentrarsi in un dungeon che ci porterà indietro nel tempo, esattamente in quel lontano 31 dicembre del 1997, quando il primo capitolo di Diablo venne pubblicato.
image
Il primo Diablo ha avuto il grande merito (per molti demerito) di portare una ventata di aria fresca nel genere RPG. Mettendo da parte storie complesse e statistiche da cervelloni, Diablo permetteva al giocatore di entrare subito nel vivo del gioco, grazie ad un approccio tanto easy, quanto capace di creare una sorta di dipendenza, stanza dopo stanza.
I combattimenti in tempo reale, l’esplorazione senza sosta e il vasto armamentario da collezionare; fecero della creatura del team di Condor Software (entrato in seguito a far parte della Blizzard) un nuovo standard per i giochi di ruolo d’azione, tanto che ne susseguirono infiniti cloni, molti dei quali ancora oggi affollano il mercato videoludico.
image
Ripulito totalmente dall’ignobile lancio, ad oggi Diablo III è senza ombra di dubbio il miglio hack and slash in circolazione. A renderlo tale  è merito del duro lavoro di upgrade svolto da Blizzard, la quale con il capo chino si è messa a sviluppare una serie di aggiornamenti che ancora oggi rendono Diablo III tutt’altro che un prodotto superato.
Tra questi aggiornamenti non poteva mancare quello per il ventesimo anniversario, anche se purtroppo sarà disponibile solo per gennaio (non ci è dato sapere se la cosa si ripeterà ad ogni candelina spenta del nostro diavoletto).
image
L’aggiornamento “L’oscuramento di Tristram” ci consente di tornare dietro nel tempo grazie ad un portale lasciato dagli occultisti, il quale ci trasporterà in un dungeon di ben 16 piani, che altro non è che un semplice rifacimento di quello visto nel primo capitolo. Tante sono le suggestioni nostalgiche in questa missione, a partire dal finto grafico che emula la grafica anni 90, fino ad arrivare alle al controllo dell’eroe in sole 8 direzioni e per finire mostri, boss e rimandi vari tratti direttamente dalla prima cattedrale del principe delle tenebre.
Nulla di incredibile alla fin fine, ma sicuramente un trip che i più nostalgici affettatori-di-qualunque-cosa-che-si-muova non potranno che divertirsi, in quest’oretta abbondante di gameplay tra i ricordi del passato.
Gameplay video Diablo 3 2'0th Anniversary, PS4.
Pubblicità:

04 gen 2017

Parte il programma Partners di GameJolt!

image
Come ben sappiamo ultimamente la politica di GameJolt è cambiata parecchio, tanto che ormai è diventato uno store a tutti gli effetti dove distribuire videogiochi indipendenti.
Tra le ultime novità interessanti c'è anche il programma Partners. Come funziona? Semplice, bisogna avere un canale Youtube o Twitch con almeno 50.000 iscritti e una media di 3000 visualizzazioni a video. Una volta entrati nel programma sarà possibile accedere a tutti i giochi gratuitamente e guadagnare il 10% su ogni copia venduta del titolo sponsorizzato sul proprio canale (ovviamente l’autore del gioco avrà la libertà di accettare o meno tale programma per sponsorizzare la propria creazione).
Una strategia abbastanza aggressiva, ma basterà a GameJolt per competere con Itch.io e (soprattutto) Steam? Quest’ultimo in particolare sta diventando uno store obbligatorio per ogni sviluppatore di videogiochi, oscurando i rivali anche nell’ambito delle produzioni indipendenti.
Inoltre questa tipologia di programma ha il rischio di diventare un’arma a doppio taglio per lo sviluppo di giochi; infatti se già oggi  l‘importanza di creare un titolo “divertente da guardare” è sotto gli occhi di tutti, tali programmi non fanno altro che gettare benzina sul fuoco, calcando troppo il lato goliardico del videogioco e meno quello più introspettivo, lasciando così le produzioni di nicchia maggiormente all’ombra rispetto a titoletti creati a tavolino giusto per strappare cinque minuti di risate.
Infine, anche se palese, è bene notare che il rischio di conflitto di interessi sia dietro alla porta.
Voi cosa ne pensate al riguardo?
Pubblicità:

03 gen 2017

Gli sviluppatori raccontano Diablo in una retrospettiva per il ventesimo anniversario del gioco!

image
Il 2017 segna il ventesimo anniversario di Diablo, storica saga che ha dato vita al genere hack and slash. La Blizzard per l’occasione ha girato un video-intervista con gli sviluppatori, i quali descrivono per filo e segno l’impatto che ha avuto Diablo in quel lontano 1997, le loro ambizioni e qualche simpatico aneddoto. Ma non solo, molte porte sono aperte anche per il futuro imminente. Infatti è già stato annunciato precedentemente che il primo dungeon di Diablo verrà riproposto come DLC gratuito anche in Diablo 3 nei prossimi mesi.
Insomma, si preannuncia un anno all’insegna di grandi affettamenti delle creature infernali!
Ecco il video con i sottotitoli in italiano:
Diablo, video retrospettiva.
Pubblicità:

29 dic 2016

La recensione di MegaTagmension Blanc + Neptune VS Zombies!

image
Per gli amanti dei giochi d’azione nipponici ecco la recensione dell’ennesimo spin-off dedicato alla saga di Neptunia e alle sue splendide donzelle. MegaTagmension Blanc + Neptune VS Zombies vuole essere la risposta di Senran Kagura Shinovi Versus, c’è riuscito? Non vi resta che scoprirlo leggendo la recensione pubblicata dai nostri amici di Truegamers.it, ecco il link:  http://www.truegamers.it/87783-2/
A proposito, avevate letto la recensione di Senran Kagura Shinovi Versus? No? Allora potete recuperare a questo indirizzo: http://www.truegamers.it/86808-2/
Pubblicità: